3034

Una settimana in ascensore… tra le stelle!

-“Amore, cosa facciamo questa settimana di ferie?”

-“Andiamo in vacanza, ti porto in ASCENSORE!”

Una vacanza in ascensore al posto della classica settimana bianca potrebbe non essere più un’ utopia (ammesso che qualcuno abbia mai pensato ad una simile eventualità), grazie a Obayashi, una compagnia di costruzioni giapponese.

Ebbene entro il 2050 questo elevatore alto 96.000 chilometri dovrebbe essere pronto, tutto grazie agli incredibili sviluppi ed avanzamenti delle nanotecnologie al carbonio.

Un “filo” diretto tra la Terra e la stazione spaziale internazionale attualmente orbitante attorno al nostro pianeta.

Questo faraonico ed al contempo fantascientifico progetto sarà in grado di abbattere i costi di trasporto merci e persone (ad oggi simili spostamenti possono avvenire solamente grazie all’ausilio di razzi), anche attraverso la realizzazione di “cabine”, ancorate a cavi in carbonio colleganti la Terra e la stazione spaziale.

Altre compagnie si sono subito interessate al progetto, ipotizzando anche ascensori lunari a fini turistici.

space-elevator-concept
image-22613

Non abbiate comunque troppa fretta nel tentare di superare la vostra claustrofobia o il senso di vertigine che vi assale, utilizzando l’ascensore del vostro condominio: allo stato attuale della tecnologia e nonostante gli incredibili sviluppi, non è possibile realizzare cavi in carbonio più lunghi di 3 centimetri!

La strada sarà ancora lunga per arrivare a coprire i 96.000 chilometri necessari, con buona pace del turismo spaziale della Virgin.

Fonte notizia: techtimes.com

Fonte Immagini: www.jigoku.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *