seo

La guida alla SEO di Agenda Geek: arriva Primo Con – La SEO raccontata a chi non la conosce

Da un po’ di tempo, dopo averne parlato all’interno della redassociazione (redazione/associazione), pensavamo di pubblicare l’ebook che avevo scritto e finalmente è online “Primo con: la SEO spiegata a chi non la conosce”.

In realtà lo abbiamo trasformato e non è più un ebook, ma una piccola guida su più pagine dove vi raccontiamo un po’ il mondo della SEO, spiegato a chi proprio non ne capisce niente. Infatti l’obiettivo non è quello di creare l’ennesima guida super-tecnica dedicata agli addetti ai lavori, ma un piccolo accenno per i tanti che ne hanno sentito parlare senza avere la più pallida idea di quello di cui si parla. Inoltre il linguaggio è quello di tutti i giorni, perché di segreti non ce ne sono e a noi piace raccontare le cose come dei veri geek, senza troppi fronzoli.

Se doveste spiegare la SEO a chi non la conosce, quindi, come definireste questa disciplina?

Io direi che è un lavoro di visibilità sui motori di ricerca, attraverso opportune modifiche al vostro sito e con degli ottimi contenuti per gli utenti; direi anche che per fare le cose per bene serve creare relazioni online, tramite persone che decidono di linkare il nostro sito o di condividerlo sui social perché pensano che sia ben fatto; direi che non dobbiamo pensare alle posizioni che occupiamo con il nostro sito su Google, perché ogni utente avrà il suo risultato personalizzato e che dobbiamo porci degli obiettivi reali e monitorarli con strumenti dedicati.

Con questa idea in mente abbiamo pubblicato la guida “Primo con”, per cercare di non farci ingannare dai tanti ciarlatani che troviamo nel web.

Questi gli argomenti trattati nella breve guida:

Introduzione
Evoluzione dei motori di ricerca
Obiettivi
La struttura del sito
I contenuti
Link building
Social Media
Monitoraggio dei risultati

E la prossima volta che qualcuno vi dice “faccio SEO per essere primo con [parola-chiave]” saprete cosa rispondere. Buona lettura!

Clicca qui per andare alla guida.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *