Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image

Agenda Geek | July 24, 2014

Scroll to top

Top

No Comments

La Costumer Care delle compagnie aeree decolla su Twitter

Daniela Geraci

Costumer care tramite twitterIl post di oggi è tutto dedicato a chi ci fa arrivare, con più o meno ritardi e inconvenienti, alle  nostre agognate mete (soprattutto se si parla di vacanza…).

Ammettiamolo, la vita delle compagnie aeree è spesso piena di…alti e bassi, per fortuna sono sempre più numerose quelle che stanno scoprendo i vantaggi derivanti da un saggio utilizzo di Twitter.

Dialogare con i clienti, tenere aggiornati su problemi legati alle intemperie, essere pronti a fornire informazioni di vario genere a chi invia richieste di “aiuto”  tramite un semplice cinguettio: oggi dovrebbero essere  circa 180 le compagnie aeree che hanno un proprio account e che stanno scoprendo una nuova strada per migliorare la propria Costumer Care in tempo reale.

Tra queste c’è anche Vueling, compagnia aerea spagnola che sta puntando molto sul web 2.0, con addirittura 2 account:  con @Vueling i passeggeri possono avere accesso a informazioni generali quali nuove rotte, eventi, offerte e annunci speciali, @VuelingClients invece offre un servizio di assistenza clienti immediato e personalizzato ed è ora disponibile anche per l’Italia.

Anche dalla nostra penisola sarà quindi possibile porre domande senza dover pensare a traduzioni spesso improbabili. Questo canale va ad aggiungersi al Call Center,alla pagina Facebook e al modulo online, per offrie un servizio di Costumer Care sempre più completo.

Una nuova forma di dialogo che sempre più compagnie stanno sfruttando (c’è anche Alitalia!), è un fenomeno con dati molto interessanti, soprattutto per le piccole compagnie. Non a caso sono diverse la infografiche dedicate a questo tema. Eccone un esempio per avere un’idea di come sta evolvendo il rapporto tra Twitter e le diverse flotte aeree:

Infografica sulle compagnie aeree che usano Twitter

(via. E per chi volesse altri dati, ecco un’altra infografica)

Per i più curiosi, date un occhiata ad Airlines On Twitter, strumento creato dall’agenzia australiana SHIFT Interactive, per vedere cosa combinano di bello le compagnie di tutto il mondo, sempre più pronte a twitterare.

Signori, allacciate le cinture e pronti al decollo!

Submit a Comment