safe_image

Indicizzazione e posizionamento: che differenza c’è?

Quando uno di mestiere si occupa di SEO e di tutto il mondo che c’è intorno, ne sente di tutti i colori. Sfondoni, teorie bislacche, cospirazioni e chi più ne ha più ne metta. Ma c’è una cosa che non posso sopportare e quindi mi sento il dovere morale di scrivere questo post. Sto parlando infatti della differenza tra indicizzazione e posizionamento.

Non di rado mi capita di trovarmi di fronte a frasi del tipo “Il sito non è indicizzato in prima pagina” e la cosa mi fa salire un certo nervosismo.

I due termini sopra indicati, sono decisamente diversi e hanno ognuno un significato ben preciso. Infatti un sito è “indicizzato” quando viene inserito nel database di un motore di ricerca. Questo significa che  un crawler (cioè un programma che scandaglia la rete) è arrivato sul nostro sito, ha registrato le informazioni e le ha inserite all’interno dell’elenco di siti e pagine di un motore di ricerca. Siamo nell’elenco di Google? Allora il nostro sito è stato indicizzato.

understand-how-does-web-crawler-work
image-21314

Come faccio a capire se il sito è stato indicizzato? Il metodo più semplice è quello di utilizzare gli strumenti per webmaster di Google, ma potete anche andare nella barra di ricerca e scrivere “site:www.ilmiosito.com” per vedere quante e quali pagine sono state indicizzate. Ci sono dei metodi per impedire che questo avvenga, ma non è questo il contesto.

Invece discorso ben diverso è il “posizionato”, cioè un sito che occupa una determinata posizione desiderata all’interno dei risultati di ricerca, cioè le cosiddette SERP. In pratica un sito può essere indicizzato ma non posizionato, mentre non è possibile il contrario. Il posizionamento è quello di cui si occupano i SEO e in generale è un’attività non scontata e complessa. Rendere un sito indicizzabile, invece, deve essere il presupposto di ogni sviluppatore che si rispetti.

Quindi che siate un professionista del settore (e in molti, purtroppo, continuano a sbagliare) che un’azienda, ricordatevi che se siamo sui motori di ricerca vuol dire che il nostro sito è indicizzato, indipendentemente dall’essere in prima o un centesima pagina su Google. Quindi frasi come “che parole chiave devo utilizzare per essere indicizzato” o “mi servono più link di qualità per essere indicizzato” sono degli sfondoni belli e buoni!

Se volete capire meglio che cos’è il posizionamento e l’attività di SEO, leggetevi pure la nostra guida e (forse) qualche dubbio ve lo sarete chiarito.

Fonte immagini: http://www.417marketing.com/ |

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *