safetycheckmobielcarousel

Facebook Safety Check: diciamo ai nostri amici che stiamo bene dopo un cataclisma

Ci auguriamo di non averne mai bisogno, ma sicuramente la nuova funzione introdotta da Facebook può essere uno strumento per comunicare ai nostri amici e parenti che stiamo bene, dopo un evento catastrofico.

Infatti è stato rilasciato in Giappone (che da sempre affronta il problema dei terremoti con tecnologie all’avanguardia) il Safety Check. In pratica, se siamo geolocalizzati in una zona dove è accaduto un evento critico o un disastro naturale, Facebook ci mostrerà un pulsante per confermare che stiamo bene, nonostante la nostra presenza in una zona a rischio.

laptop_iphone_lower_2x_cv1
image-22554

Cliccando sul pulsante, comunicheremo ai nostri amici e parenti che stiamo bene, ma potremmo anche controllare se ci sono altri nostri conoscenti nella zona. Inoltre c’è la possibilità di segnalare i nostri amici come “salvi”, nel caso non riescano ad accedere alla rete. Ovviamente ogni tanto la geolocalizzazione sballa, quindi possiamo anche segnalare che non siamo nel luogo del disastro.

La funziona sarà disponibile su Android, iOS e su desktop nei prossimi mesi, per rendere la comunicazione in tempo di crisi più veloce.

Fonte immagini: https://newsroom.fb.com/news/2014/10/introducing-safety-check/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *