blackberry-z10-smartphone

BlackBerry Z10: lo smartphone non è uguale per tutti..

Anche quest’anno il mercato degli smartphone è al centro della cronaca delle testate giornalistiche Hi-Tech. La sfida, come sempre negli ultimi anni, si concentra sulle due maggiori multinazionali, Apple e Samsung, lasciandosi indietro molti altri produttori, colpevoli soltanto di non aver percepito in tempo il notevole cambiamento che stava avvenendo in tutto il mondo. Oggi lo smartphone può essere visto come una vera e propria appendice del nostro corpo, ci segue in qualsiasi luogo pronto a fornire in ogni situazione un supporto, ormai molto più di una semplice chiamata.

Tra di noi esistono vari tipi di utenti, l’uno diverso dall’altro a seconda delle esigenze e dei gusti (ad esempio per quanto riguarda il livello sia di design che di sistema operativo). Per tanti anni, leader del mercato business è stata sicuramente BlackBerry.

Per chi non la conoscesse è la prima multinazionale ad avere implementato un sistema di messaggistica che sfruttasse la rete Internet per scambiare messaggi tra gli utenti (come whatsapp, imessage ecc.), potendo così risparmiare sulle tariffe delle compagnie telefoniche. Era il lontano 2005 e l’applicazione prendeva il nome di “BlackBerry Messenger”.

Dopo 9 anni BlackBerry può contare solo su una nicchia di mercato, probabilmente a causa di inappropriate scelte di marketing insieme all’ostentata resistenza ad innovarsi ed abbandonare le tecnologie che l’hanno resa famosa in favore di qualcosa di più moderno e adeguato ai tempi di oggi.

Ecco, io faccio parte di quella nicchia di mercato, fiero possessore di un BlackBerry Z10, smartphone di nuova generazione dell’azienda canadese. La frase che sento maggiormente quando estraggo il mio Z10 dalla tasca è: “Dove hai preso quell’iPhone tutto nero?”, e la mia risposta spesso assomiglia a questa: “Tutto nero e senza tasto centrale!”. Esatto, i cellulari full touch di nuova generazione BlackBerry non hanno tasti fisici sullo schermo, la loro assenza viene colmata dalla presenza di una sottile cornice nera, sensibile al tatto e collocata sul bordo dello schermo, che attraverso specifiche gesture permette la navigazione all’interno del sistema operativo.

Design BB10
image-21273
Il suo design rispecchia assolutamente semplicità e sobrietà, ma allo stesso tempo anche quell’eleganza che ha sempre attratto l’utenza BlackBerry. Gli unici tasti presenti sono quelli destinati al controllo multimediale e il tasto di accensione e spegnimento. Seguendo la linea della cornice possiamo trovare l’ormai nota micro USB adibita alla ricarica del dispositivo e alla sincronizzazione con il computer, una connessione micro HDMI per poter riversare su una TV o un semplice monitor lo schermo del nostro smartphone e un jack 3.5mm per cuffie e linee esterne (come autoparlanti, radio e mixer) .

Piccola panoramica sulle caratteristiche tecniche:

  • Processore Qualcomm® Snapdragon™ S4 (Dual Core 1,5 Ghz)
  • Processore Grafico Adreno 225
  • Ram 2 Gb
  • Memoria interna 16GB (espandibile tramite microSD)
  • Camera posteriore ( 8MP ) e anteriore ( 2MP )
  • Schermo da 4,2 pollici con risoluzione 768 x 1280

Il punto di forza del sistema operativo è sicuramente l’HUB, ossia il centro di raccolta delle nostre notifiche, esse siano provenienti da social network, e-mail, sms o chiamate. All’interno dell’HUB possiamo filtrare le nostre notifiche secondo l’applicazione da cui provengono scegliendo semplicemente il filtro desiderato attraverso la piccola icona in basso a destra. Naturalmente disponiamo anche di una ricerca per nome, da poter effettuare prima e dopo aver applicato un filtro, e della lista degli ultimi allegati ricevuti. Mentre siamo all’interno dell’HUB, effettuando un pinch in dello schermo (quel movimento che attraverso l’uso di due dita ci permette solitamente di effettuare uno zoom di un’immagine), possiamo filtrare tutte le notifiche non lette; io uso spesso quest’ultimo comando, specialmente quando durante la giornata preferisco leggere solo una parte delle notifiche, quelle che al momento mi interessano di più, mentre a fine serata mi occupo di tutte le altre. Un semplice gesto e tutte le notifiche non lette sono a portata di mano, nel momento che vuoi.­­­

HUB BB
image-21274

Altra interessante funzione riguarda il reparto fotografico. Time shift è la funzione che ti permette di scattare foto sempre perfette, infatti scattando una foto con la funzione attiva, lo smartphone rileverà i volti presenti nell’immagine e li evidenzierà. A questo punto sarà possibile cambiare l’istante in cui è stata scattata la foto, semplicemente scorrendo una barra situata sul bordo inferiore dello schermo. Fino a qui tutto sommato era una technologia già vista in altri dispositivi, ma la cosa sbalorditiva è che ci permette di modificare SINGOLARMENTE ciascun volto. Capita spesso che in una foto uno dei soggetti abbia gli occhi chiusi, attraverso questa funzione, basta selezionare il volto da modificare e attraverso una ghiera possiamo scegliere il momento che più ci piace, lasciando invariato il resto della foto! L’applicazione ricostruirà la foto applicando un piccolo “fotomontaggio” e sarà come se tutti i soggetti siano stati colti nello stesso momento.

foto BB
image-21275

“At last but not least..” vorrei parlarvi della possibilità di installare applicazioni provenienti dal mondo ANDROID direttamente sul dispositivo. Infatti essendo BB10 (BlackBerry ver. 10) un sistema operativo  proprietario ha un suo app world e le applicazioni sono sviluppate in maniera esclusiva per BlackBerry. MA.. è stato inserito all’interno del sistema operativo un emulatore ANDROID (attualmente emula la versione 4.2.2) che permette quindi di installare e usare la maggior parte delle applicazioni presenti sul Google Play Store.

Ci sono tantissime altre funzioni di cui vorrei parlarvi, ma l’articolo voleva solo essere una specie di “appetizer”, lasciando a voi l’opportunità di scoprirle, magari provandole nel vostro negozio di fiducia.

Voglio segnalare anche la presenza della versione bianca dello Z10 e del suo “fratello maggiore” Z30 sempre in versione nera e bianca.

(la fonte delle immagini è il sito ufficiale www.blackberry.com)

Z30
image-21276

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *